Rettore Iuav, la mia idea per rilanciare le connessioni tra saperi

CORRIERE DEL VENETO – LAURA FREGOLENT – 21 GIUGNO 2021

Laura Fregolent: «Passaggio che segna una discontinuità. Liberare le energie è la frase che riassume il mio progetto»

«Chi lavora nelle università cittadine sa bene che Venezia è parte della nostra forza e della nostra identità. Non vi è alcun localismo nel rivendicare questa relazione con la città. Al contrario, la sua eccezionalità e la sua dimensione autenticamente internazionale ci nutrono e sostengono. La competizione per la carica a rettore dell’Università Iuav di Venezia è importante per il futuro dell’ateneo cittadino. Segna una discontinuità con il passato e promuove una fase di rafforzamento della scuola che da istituto dedicato alla disciplina dell’architettura è oggi il luogo di un vasto campo di saperi del progetto che riguardano l’ambiente costruito, il design, le arti, lo sviluppo delle città e dei territori.

La mia candidatura promuove senz’altro un rilancio delle connessioni, ancora poco esplorate e approfondite, tra le discipline e i saperi al cuore di un ateneo che resta tanto limitato per taglia quanto focalizzato nella sua missione. Liberare le energie è la frase che credo possa riassumere il mio progetto. E che non riguarda affatto solo la comunità dell’ateneo cui appartengo. …»

Torna su